Le semplici regole del poker 5 Card Draw, il poker "all'italiana"

una mano di poker five card draw

Il 5 Card Draw rappresenta uno dei grandi classici del poker, si tratta infatti della variante che è stata maggiormente amata prima della diffusione dell'Hold'em o altri tipi di poker nati soprattutto in nord america.

Il 5 Card Draw segue regole molto più semplici delle altre varianti di poker, il che lo rende particolarmente adatto a chi non ha nessun tipo di familiarità con il gioco del poker.

In particolar modo, questo gioco non prevede la presenza di carte comuni a tutti i giocatori: la mano di ogni giocatore è infatti composta da 5 carte coperte e non vengono distribuite sul tavolo carte scoperte.

Lo scopo è quello di realizzare il miglior punteggio di 5 carte dopo aver effettuato il "draw", ovvero dopo aver scartato e sostituito le eventuali carte che non si vogliono tenere in mano.

Il mazziere, i bui e l'ante:

All'inizio della partita si sceglie arbitrariamente un mazziere (o dealer, indicato con un bottone nel poker online). Il primo giocatore alla sinistra del mazziere deve effettuare una puntata obbligatoria, lo small blind (piccolo buio), il secondo giocatore alla sinistra del mazziere deve invece effettuare il big blind (grande buio). L'ammontare di tali puntate è indicato nel regolamento del tavolo e il big blind rappresenta il limite inferiore per le puntate che si possono fare durante lo svolgimento della mano.

Ad esempio, in una partita No Limit 5 Card Draw €1/€2, si ha small blind 1€, il big blind 2€ e puntata minima effettuabile 2€.
Nella maggior parte dei casi questa variante di poker prevede anche un'altra puntata obbligatoria per tutti i giocatori, di basso importo, che deve essere effettuata prima della distribuzione delle carte, chiamata puntata ante.

5 carte ad ogni giocatore e inizio del giro di puntate:

Il mazziere distribuisce 5 carte coperte ad ogni giocatore e ha inizio il primo giro di puntate. Come al solito, il primo a parlare è il giocatore seduto alla sinistra di chi ha messo nel piatto il grande buio (il terzo alla sinistra del dealer) e le azioni possibili sono puntare, chiamare, foldare o rilanciare.

Se tutti i giocatori tranne fanno fold, la mano si conclude e l'unico rimasto in gioco vince il piatto. Altrimenti la mano prosegue.

Il Draw, il secondo giro di puntate e la conclusione:

Una volta concluso il primo giro di puntate, ogni giocatore decide quali carte scartare (se ne vuole scartare), fino ad un massimo di 5. Questa procedura viene eseguita in senso orario come avviene per le puntate.
Nota: nel poker online, per sostituire le carte è necessario selezionarle cliccandoci sopra e poi cliccare sul pulsante per la sostituzione.

Quando le carte sono state distribuite a tutti i giocatori, ha inizio il secondo e ultimo giro di scommesse, a partire dal giocatore seduto alla sinistra del mazziere. Quando tutti i giocatori hanno chiamato la puntata più alta, si procede alla verifica del punto migliore e all'assegnazione del piatto

I giocatori che hanno chiamato ma non hanno il punto migliore, possono decidere di non mostrare le loro carte. Il mazziere si sposta di una posizione a sinistra e inizia una nuova mano.

Torna all'indice delle risorse sul poker