Accordo siglato tra Yggdrasil e GVC Holdings: al via 11 nuovi giochi

Yggdrasil gaming italiano

IL COLOSSO SCANDINAVO DEL MERCATO DI SOFTWARE PER L’ONLINE GAMING, YGGDRASIL, HA FINALMENTE SIGLATO IL CONTRATTO PER LA DIFFUSIONE DEI SUOI PRODOTTI IN ITALIA.

La Yddrasil Gaming aveva annunciato già a gennaio di quest’anno la sua volontà di fare breccia nel mercato del gioco italiano, un mercato in continua espansione che evidentemente ha attirato l’attenzione di questo famoso provider di giochi.

Che non ha perso tempo: dopo solo due mesi di negoziati con partner italiani, è di qualche settimana la notizia dell’accordo stipulato con la GVC Holdings, società che fa capo a portali per il gioco d’azzardo dedicati sia allo sport, quali Sportingbet e Gamebookers, sia ai giochi da casinò, come PartyPoker, PartyCasino, Foxy Bingo, Gioco Digitale, CasinoClub e bwin.it, contribuendo quindi di fatto a sostenere le mire espansionistiche della Yggdrasil sul nostro paese.

Conosciamo però un po’ meglio questo provider dal nome tanto difficile da pronunciare quando accattivante.

Per i più curiosi, la parola “Yggdrasil” viene dritta dritta dalla mitologia norrena, e simboleggia l’albero della vita, che sostiene il mondo: ecco spiegato il simbolo della compagnia, dunque.

La Yggdrasil Gaming è di origine scandinava, come avrete già dedotto. Nasce nel 2013, una società quindi dai natali piuttosto recenti ma che in poco tempo ha ottenuto molti successi e che ora mira ad allargare la propria rete di clienti in tutto il mondo. Negli ultimi due anni è riuscita a ottenere accordi con casinò online dalla indubbia fama. Per citarne alcuni, vi basti leggere nomi come Mr Green, Betsson Group, Unibet, bet365, LeoVegas e Casumo.

Non a caso la Yggdrasil ha recentemente vinto un premio agli International Gaming Awards come “Innovatore dell’anno”. Un riconoscimento che va ad aggiungersi a una lunga lista: “Slot provider” per l’anno 2016 e “Software Rising Star” per il 2015 agli E-Gaming Review B2B Awards, e come “Gaming Software Supplier” per l’anno appena conclusosi agli International Gaming Awards.

Grazie all’accordo stipulato con la GVC Holdings, i giocatori italiani avranno per la prima volta l’opportunità di provare i giochi creati da Yggdrasil, famosi per l’utilizzo del HTML5 fin dal lontano 2014, abbandonando FlashPlayer che deteneva e ancora in molti casi detiene il monopolio sugli online game di ogni tipo, forma e dimensione. Una scelta che ha portato il gioco ad essere più veloce e fluido, oltre a ottenere tempi di risposta decisamente più rapidi. Yggdrasil utilizza SENSE 2.0 HTML5, un framework che permette il lancio del gioco in contemporanea sia su desktop, sia su mobile.

L’accordo con la GVC Holdings prevede il lancio inizialmente di 11 giochi che in questo momento sono sotto la lente delle autorità italiane e che dovranno sottostare alle rigidissime regole dettate dagli organi competenti come la AAMS.

L’obiettivo è di far arrivare sugli schermi dei giocatori italiani le slot machine della Yggdrasil entro il secondo quadrimestre del 2017.

Il CEO della Yggdrasil, Fredrik Elmqvist, ha confermato che in principio verranno forniti alla GCV un totale di undici giochi, con l’obiettivo di far lievitare questo numero con il procedere di questa relazione commerciale tra le parti. Ha inoltre commentato, non senza una punta d’orgoglio, i successi ottenuti nell’ultimo anno parlando di una “impronta” lasciata sul mercato europeo, auspicando una continua crescita e la realizzazione di casino online migliori e sempre più performanti.

D’altro canto, Liron Snir, amministratore delegato della GVC Holdings, ha espresso il proprio entusiasmo per la prospettiva di prendere parte alla crescita di questa giovane ma promettente compagnia, sostenendo di voler proporre ai giocatori nostrani il miglior servizio possibile e commentando che i titoli offerti dalla Yggdrasil hanno conquistato il mercato internazionale per via della loro qualità superiore e per le loro caratteristiche innovative. Ha sostenuto inoltre che la possibilità di integrare l’offerta italiana con i contenuti Yggdrasil rappresenta un grande passo avanti qualitativo per i casinò nostrani.

Le slot machine proposte da questa compagnia non hanno eguali per la straordinarietà della grafica e per le caratteristiche di gioco, grazie anche ai loro software maggiormente performanti rispetto ad altre case di produzione.

Tra i titoli che saranno disponibili su bwin.it nel prossimo futuro, vedremo nomi come Nirvana, Dark Joker Rizes, Biciclet, Seasons, Vikings go Wild.

Per maggiori informazioni consigliamo di fare un giro sul portale della Yggdrasil, che contiene diversi assaggini delle slot machine proposte, per toccare con mano la qualità e la fluidità dei giochi proposti. Un ottimo punto segnato dalla GVC Holding nel sempre più duro oceano della concorrenza tra i portali virtuali per il gioco d’azzardo nostrano, che dovranno indubbiamente fare dell’innovazione e del coinvolgimento dell’utente il proprio obiettivo nel prossimo futuro, per non ritrovarsi in brutte acque quando poi il mercato del gioco italiano vedrà un periodo di indubbia e fisiologica stasi